TORTA CON LAMPONI E GLASSA A SPECCHIO

Torta con lamponi e glassa a specchio. Oggi mentre facevo la spesa ho visto nel banco ortofrutticolo dei lamponi e ribes rossi meravigliosi. Ho deciso di acquistarli per poi fare un dolce a casa. Nel pomeriggio ho deciso di fare una torta con questi frutti di bosco squisiti, cosi’ ho creato un bel pan di spagna e poi l’ho farcito con della crema alla vaniglia e panna. Non volevo lasciarlo cosi’ ed ho deciso, quindi, di rivestire la torta con una glassa a specchio con cioccolato bianco. Cosi’ è nata la mia torta. Ideale per una cena, oppure come torta di compleanno decidete voi in che occasione offrirla ed il risultato ottimo sara’ garantito.

Torta con lamponi e glassa a specchio

 torta lamponi e ribes 2

torta lamponi e ribesTorta con lamponi e glassa a specchio

Ingredienti

  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 125 g di amido di frumento
  • 1/2bustina di lievito
  • 1 pizzico di bicarbonato

Ripieno

  • 2 tuorli
  •  500 ml latte intero
  •  100 gr zucchero
  •  50 gr amido di mais
  •  1 baccello di vaniglia
  • 200 di panna per dolci da montare
  • 2 vaschette di lamponi (circa 125 gr)
  • 2 vaschette di ribes rossi (circa 125 gr)

Glassa a specchio

  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 300 ml di panna liquida
  • 50 gr di burro
  • 75 sciroppo di glucosio liquido
  • colorante in polvere color rosso

 

Separate gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi a neve ben ferma. Mettete i tuorli in un’ altra ciotola insieme allo zucchero. Montateli per circa 3 minuti con una forchetta oppure con l’aiuto di un frullatore elettrico. Quando il composto diventera’ ben spumoso versate la crema dei tuorli e zucchero nella ciotola con gli albumi. Amalgamate delicatamente cercando di non far smontare le chiare d’ uovo.

 

IMG_6595

 

 

 

 

 

 

 

Setacciate sopra il composto l’amido di frumento e mescolate. Aggiungete un pizzico di bicarbonato ed il lievito setacciato. Versate 14 lamponi, tagliati a meta’, dei chicchi di ribes ed amalgamate il tutto.

 

IMG_6601

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adesso decidete se fare un unico pan di spagna, che verra’ naturalmente piu’ basso ma più largo  oppure farne due piu’ piccoli ma che verranno piu’ alti.

Se volete fare una torta alta, come la mia della foto, versate meta’ impasto in una tortiera, di 19 cm di diametro, e cuocete  per 30 minuti a 200°, poi sfornate la prima torta e versate il restante impasto nella tortiera, sempre imburrata ed infarinata e cuocete per altri 30 minuti a 200°.

IMG_6617

IMG_6624

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se invece preferite una torta piu’ bassa imburrate ed infarinate una tortiera di 24 cm e versate il composto. Infornate per circa 30 minuti a 200° in un forno elettrico statico.

 

Preparate la crema

Mettete il latte in una casseruola, tenendone da parte 4 cucchiai, insieme ai semini estratti dal baccello di vaniglia ( basta incidere il baccello ed estrarre i semini con la lama di un coltello ) e lo stesso baccello. Portate a bollore e spegnete il fuoco lasciando ancora il baccello  in infusione per 2 minuti circa.

Nel frattempo in un’altra casseruola lavorate lo zucchero ed aggiungete l’ amido di mais ( Maizena ) setacciato ed i cucchiai di latte tenuti da parte.

Togliete il baccello di vaniglia dal latte che verserete a poco a poco sulla crema all’uovo, lavoratelo un po’ con lo sbattitore elettrico.

Mettete il composto sul fuoco, portatelo a bollore e mescolate delicatamente per pochi minuti affinché risulti denso ben cremoso.

Fatelo raffreddare versandolo in una ciotola di vetro e mettete della pellicola trasparente sopra per evitare che si formi la pellicina. Montate la panna ben ferma ed aggiungetela alla crema pasticcera, amalgamate il tutto delicatamente, per evitare che la panna si smonti, ponete di nuovo in frigorifero coprendo la ciotola con la pellicola.

Tagliate le due torte di due, otterrete 4 dischi ( diametro 19 cm ciascuna) e mettete al centro del primo la crema ed un po’ di lamponi e chicchi di ribes. Adagiatevi sopra la seconda parte del pan di spagna e mettete al centro altra crema e fruttini rossi. Poggiate il terzo disco e fate la stessa operazione di prima. crema + fruttini rossi ( avendo cura di lasciarne un paio per la decorazione) ed infine chiudete con il quarto disco.

IMG_6632

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6649

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6651

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6657

IMG_6660

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con una spatola splamate la crema sulla parte superiore e sui lati della torta.

IMG_6694 IMG_6697

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6723

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preparate la glassa

Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria. Mettete la panna in un pentolino ed aggiungete lo sciroppo di glucosio. Quando la panna sta per bollire versatela sul cioccolato bianco ed unite il burro. Amalgamate il tutto con una frusta finché il composto diventera’ omogeneo.

IMG_6670

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6674

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6680IMG_6682IMG_6685IMG_6692

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungete un cucchiaino di colorante in polvere ed amalgamate. ( Decidete voi che tipo di intensita’ di rosso volete ottenere, il mio è rosso fragola ed ho messo un cucchiaino pieno da caffè di colorante alimentare in polvere. Vi consiglio di iniziare con una punta di colore e andare mescolando, cosi’ pian piano decidete se ottenere un colore piu’ o meno intenso ed aggiungere altro colore o meno). Lasciate intiepidire due minuti.

IMG_6699

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6708

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG_6710

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poggiate la torta su un anello, tipo coppapasta che sara’ posto sopra della carta da forno, e versate la glassa. Fate asciugare e decorate ponendo dei fruttini al centro della torta.

IMG_6738

IMG_6725 IMG_6740 IMG_6745 IMG_6752

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ponete la torta in frigorifero per 30 minuti prima di offrire ai vostri ospiti la Torta con lamponi e glassa a specchio

 

torta lamponi e ribes 2  Torta con lamponi e glassa a specchiotorta lamponi e ribes3

torta lamponi e ribes

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia fanpage  Non solo dolci di Giada per essere sempre aggiornato.

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.