POLPETTE DI CARNE AL CURRY CON PESTO DI MANDORLE

Polpette di carne al curry con pesto di mandorle.

Oggi vi propongo un secondo piatto di carne semplice da preparare ma particolarmente gustoso con una nota speziata.

 

Polpette di carne al curry con pesto di mandorle.

 

Ingredienti per 4 persone.

  • 300 gr di macinato di vitello
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • Tre cucchiai di pesto di mandorle Bacco
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • farina di riso q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • curry q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Per il brodo vegetale

  • Una cipolla
  • Una carota
  • Una costa di sedano

Preparate il brodo vegetale

In una casseruola piena d’ acqua, circa 3 litri, mettete la cipolla e la carota, prive di bucce e la costa di sedano. Portate a bollore e tenete da parte.

In una ciotola ponete il macinato con un cucchiaio di olio Evo. Aggiungete il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale ed il prezzemolo lavato e tagliato in piccoli pezzetti.

Mescolate bene aggiungete adesso il pesto di mandorle ed impastate. Formate delle polpettine media grandezza.

Versate la farina in un piatto, mettete le polpette nel piatto ed infarinatele.

Molto spesso si usa l’uovo per amalgamare le polpette ma a me non piace perchè le rende meno digeribili e poi si sente il sapore dell’ uovo. Con questa ricetta non è necessario aggiungerlo e le polpette saranno ugualmente gustose.

In una padella mettete un cucchiaio d’olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio privo di buccia.

Non appena si sarà imbiondito ponete le polpette e rosolatele da entrambi i lati finchè non si formera’ la crosticina. ( basta 1 minuto per lato).

Girate le polpette con cautela affinché non si rompano, basta usare una forchetta, mantenete il fuoco basso. Non appena le polpette saranno cotte, mettetele da parte in un piatto con un foglio di carta assorbente.

Aggiungete nel fondo di cottura due mestoli di brodo vegetale ed il curry, cominciate con un cucchiaino e poi aggiungete uno a seconda se lo preferite più o meno piccante.

Se desiderate che la salsa sia più densa aggiungete un cucchiaino di farina di riso setacciata.

Non appena la salsa si sarà addensata mettete di nuovo le polpette nella padella, sempre con cautela, giusto per amalgamarsi con la salsa al curry e poi ponetele in un piatto da portata, serviteversandovi sopra ancora altri cucchiai di salsina al curry.

Buon Appetito.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.