FUNGHI CON PESTO DI PISTACCHIO E PANCETTA

Funghi con pesto di pistacchio e pancetta.

Oggi ho preparato una ricetta squisita, dei funghi champignon ripieni di pesto di pistacchio, pancetta affumicata e gambi degli stessi funghi. E’ una ricetta molto facile da fare ma il risultato è buonissimo. Per farcire i funghi dovrete acquistare dei funghi champignon con il cappello grande per essere farcito. Sono adatti come antipasto contorno oppure da offrire durante un aperitivo rinforzato.

Funghi con pesto di pistacchio e pancetta.

Vi do le dosi per sei funghi ripieni, naturalmente per quantità maggiori basterà raddoppiare tutti gli ingredienti.

 

Funghi con pesto di pistacchio e pancetta.

 

  • sei funghi champignon grandi
  • 100 gr di cubetti di pancetta affumicata
  • Pesto di Pistacchio Bacco
  • 1 spicchio d’ aglio
  • Olio d’oliva q.b.

 

Iniziate a pulire i funghi. Tagliate la parte inferiore del gambo, quella piena di terra, spellate il cappello, tirando via la pellicina con l’aiuto di un coltello facendo attenzione a non romperlo. Pulite i funghi con un panno umido ( va bene anche il pannocarta bagnato) per togliere tutte le impurità della terra, non lavateli sotto l’acqua corrente perchè i funghi l’assorbirebbero rilasciandola in fase di cottura e risulterebbero poco sodi.

Staccate i gambi dai sei cappelli, facendo attenzione a non romperli. Tagliate i gambi a piccoli pezzetti e metteteli da parte.

In una padella versate i due cucchiai d’ olio d’oliva e lo spicchio d’aglio, privo di buccia. Non appena l’aglio si sarà imbiondito versate la pancetta, tagliata a cubetti, ed i gambi dei funghi tagliati precedentemente. Non aggiungete sale in quanto la pancetta ne rilascia parecchio. Non appena i gambi dei funghi saranno ben morbidi, eliminate l’aglio, e spegnete il fuoco ( ci vorranno circa 10 minuti di cottura).

Adagiate i cappelli dei funghi su una leccarda ricoperta da carta da forno e versate un filo d’olio  dentro ogni cappello. Mettete uno o due cucchiaini di pesto di pistacchio dentro ogni cappello e poi due o tre cucchiaini di funghi e pancetta, cotti precedentemente.

Ponete la leccarda in forno, preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Sfornate i funghi e servite.

Torna alla Home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.