ANELLI DI CALAMARI AL FORNO CON MOLLICA

Oggi vi propongo dei buonissimi calamari al forno al posto di quelli altrettanto squisiti ma meno leggeri fritti. È un piatto leggero e di facile e veloce esecuzione con pochissimi ingredienti.

Anelli di calamari al forno con mollica

Ingredienti per quattro persone

Due calamari di media grandezza (450 circa ciascuno).

150 gr. di pangrattato.

Un cucchiaino di origano .

Olio d oliva q. b.

Due limoni .

Sale q.b.

Preparazione.

Pulite o fate pulire in pescheria l’ interno dei calamari togliendo anche gli occhi e la bocca. Tagliateli a fette e lasciate interi i tentacoli che sono sempre piccolini. Sciacquate bene il tutto in un colapasta sotto acqua corrente.

Scolate e poggiateli su due fogli di carta da cucina per farli asciugare.

Intanto in un piatto fondo preparate il pangrattato con un cucchiaino di origano ed un pizzico di sale. Tirate fuori dal forno la leccarda e rivestitela con carta da forno. Prendete un po’ di anelli di calamari e tentacoli e metteteli nel piatto di pangrattato e origano facendo aderire bene l ‘impanatura.

Poggiateli sulla leccarda con la carta e via di seguito continuate finché avrete impanato tutti i calamari e riempito la leccarda.

Se occorre, aggiungete altro pangrattato.

Irrorate con un filo d’olio di oliva il tutto ed infornate a 180 gradi per 15 minuti circa o se piacciono più croccanti per 20 minuti.

Servite con delle fettine di limone ed insalata fresca di stagione.

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.